X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 6 luglio 2020 - Aggiornato alle 6.00

INIZIATIVE DI CATEGORIA

Nuova convenzione del CNDCEC per la polizza assicurativa degli iscritti

/ REDAZIONE

Sabato, 27 giugno 2020

x
STAMPA

Il Consiglio nazionale dei commercialisti ha sottoscritto una nuova convenzione per i servizi di consulenza e brokeraggio assicurativo in favore dello stesso CNDCEC, degli Ordini territoriali e degli iscritti all’albo. L’ente che si è aggiudicato il servizio è R.T.I. AEC MASTER BROKER s.r.l. – MEDIASS S.p.A., che succede ad AIG Europe, compagnia che dallo scorso 10 marzo non ha più l’autorizzazione a intrattenere rapporti assicurativi per conto del Consiglio nazionale di categoria.

Per i rapporti assicurativi in corso, la polizza sottoscritta con il precedente broker rimarrà valida a tutti gli effetti. I soggetti che, invece, dovranno rinnovare la polizza in scadenza al 30 giugno, e vorranno continuare a sfruttare i vantaggi derivanti dalla convenzione stipulata a livello nazionale, dovranno rivolgersi al nuovo broker entro il 30 luglio.

Quest’ultimo, infatti, ha ottenuto dalla compagnia AIG un periodo ulteriore di 30 giorni per rinnovare la copertura assicurativa in scadenza. Per eventuali versamenti già effettuati dagli iscritti sul conto del precedente broker, il nuovo affidatario fornirà tutte le informazioni e le indicazioni utili per dare continuità alla copertura assicurativa.

Il nuovo broker ha inoltre realizzato un portale web dedicato (www.commercialistiitaliani.it) per fornire un servizio di consulenza e assistenza personalizzato e gratuito. La piattaforma, già operativa, permette di gestire in autonomia le fasi istruttorie di preventivazione e conseguente emissione del certificato assicurativo. Attraverso la compilazione di un modulo con i propri dati, il team dedicato all’erogazione del servizio ricontatterà il commercialista che ne ha fatto richiesta.

In più, è stato attivato un numero verde e delle email specifiche per il rinnovo delle polizze e per la richiesta di nuovi preventivi e informazioni generiche.

Il portale potrà essere utilizzato anche per ottenere chiarimenti in merito alla gestione delle richieste di risarcimento ricevute dagli assicurati o una consulenza specialistica su atti e fatti che possano coinvolgere la tutela professionale dell’assicurato. Nelle prossime settimane, il nuovo broker contatterà tutti gli Ordini territoriali per definire le nuove modalità di erogazione dei servizi.

TORNA SU