X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 14 agosto 2020 - Aggiornato alle 6.00

IMPRESA

Niente sistema concessorio per costituire un ETS

Per l’acquisizione della personalità giuridica utilizzabile il solo sistema normativo; inibito l’amministratore unico nelle associazioni

/ Luciano DE ANGELIS

Lunedì, 13 luglio 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’iscrizione al RUNTS degli ETS passa sempre per il sistema normativo, mentre il sistema concessorio può continuare a essere utilizzato dagli enti disciplinati dal codice civile. Nelle associazioni ETS non sono ammessi amministratori unici, ma è consentito stabilire sede in un Comune, cambiandola nell’ambito dello stesso a cura degli amministratori.
Sono alcune delle più rilevanti posizioni che emergono dal copioso Studio del Notariato n. 104/2020-I rubricato “Atto costitutivo e statuto, nuovo sistema per il riconoscimento della personalità giuridica e pubblicità degli Enti del terzo settore”.

Nello Studio vengono affrontati in primo luogo alcuni problemi statutari, come ad esempio quello della sede legale ove l’art. 21 del Codice del Terzo settore omette di ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU