X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 25 settembre 2020 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Visto di conformità anche per il superbonus

Visto e asseverazione necessari per interventi di riqualificazione energetica e antisismici al 110%

/ Arianna ZENI

Lunedì, 3 agosto 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

Nel caso siano stati effettuati gli interventi previsti dall’art. 119 del DL 34/2020 che consentono di fruire del superbonus del 110%, ai fini dell’opzione per la cessione o per lo sconto in fattura, il contribuente deve richiedere il visto di conformità dei dati relativi alla documentazione che attesti la sussistenza dei presupposti che danno diritto alla detrazione d’imposta.
Dall’interpretazione letterale della norma contenuta nel comma 11 dell’art. 119 in esame il visto di conformità dovrebbe essere necessario soltanto per poter optare per la cessione/sconto sul corrispettivo, mentre non dovrebbe essere richiesto per fruire soltanto del superbonus del 110% (in tal senso la Guida dell’Agenzia delle Entrate luglio 2020).

Ai fini della detrazione del 110% ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU