X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 24 gennaio 2021

FISCO

Non applicabili al TFM le norme in materia di TFR

Ai fini della deduzione delle quote di accantonamento al TFM non valgono i limiti codicistici previsti per il TFR dall’art. 2120 c.c.

/ Flavio MAZZIERI

Lunedì, 2 novembre 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

In tema di TFM, il combinato disposto degli artt. 105, commi 2 e 4 e 17, comma 1 lett. c) del TUIR stabilisce che gli accantonamenti siano deducibili nei limiti delle quote maturate nell’esercizio, in conformità alle disposizioni legislative e contrattuali che regolano il rapporto di lavoro degli amministratori societari. La sola condizione che viene posta è che il diritto all’indennità risulti da un atto avente data certa e anteriore all’inizio del rapporto collaborativo.

Capita però, sempre più frequentemente, che l’Agenzia delle Entrate contesti ai contribuenti l’indeducibilità pressoché totale della quota TFM accantonata, perché ritenuta eccedente l’importo stabilito dal legislatore in materia di TFR all’art. 2120 c.c. (“il trattamento si calcola ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU