X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 20 gennaio 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Trasformazione delle DTA per le aggregazioni aziendali deliberate nel 2021

Il Ddl. di bilancio 2021 estende le agevolazioni per l’incremento dimensionale delle imprese

/ Luisa CORSO e Gianluca ODETTO

Giovedì, 26 novembre 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il Ddl. di bilancio 2021 introduce un incentivo alle aggregazioni aziendali, prevedendo che nelle ipotesi di fusione, scissione o conferimento d’azienda, deliberate tra il 1° gennaio 2021 e il 31 dicembre 2021, sia consentita la trasformazione in credito d’imposta delle attività per imposte anticipate (DTA), anche se non inscritte in bilancio, riferite alle perdite fiscali e alle eccedenze ACE.

Il beneficio, in mancanza di apposite disposizioni di incompatibilità, si sovrappone, nel periodo interessato, al c.d. bonus aggregazioni di cui all’art. 11 del DL 34/2019 conv. L. 58/2019, sia sotto il profilo delle operazioni che consentono di accedere all’agevolazione, sia sotto il profilo dei soggetti agevolati, ovvero i soggetti aventi causa dell’operazione di aggregazione.

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU