X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 6 marzo 2021 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Autodichiarazione per lo status di pescatore autonomo

In sede di riesame dell’indennità COVID-19 sostituisce la documentazione individuata al paragrafo 3 del messaggio INPS n. 4358/2020

/ REDAZIONE

Sabato, 23 gennaio 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’INPS, con il messaggio n. 267, torna a esprimersi sull’indennità COVID-19 prevista in favore dei pescatori autonomi dall’art. 222 comma 8 del DL 34/2020 (DL “Rilancio”), fornendo opportuni chiarimenti a seguito delle osservazioni formulate dalle associazioni di categoria.

Si ricorda che la citata disposizione riconosce ai pescatori autonomi, compresi i soci di cooperative, che esercitano professionalmente la pesca in acque marittime, interne e lagunari, di cui alla L. 250/58, non titolari di pensione e non iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie, ad esclusione della Gestione separata, un’indennità di 950 euro per il mese di maggio 2020.

L’indennità, come specificato dalla stessa disposizione, è erogata dall’INPS e non concorre alla ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU