X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 17 maggio 2021 - Aggiornato alle 6.00

CONTABILITÀ

Ammortamenti 2020 sospesi anche nel bilancio consolidato

Per l’OIC la capogruppo può sospendere gli ammortamenti nel consolidato anche se non si avvale della deroga nel proprio bilancio d’esercizio

/ Silvia LATORRACA

Martedì, 26 gennaio 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Nella giornata di ieri, 25 gennaio 2021, la Fondazione OIC ha pubblicato la bozza del documento interpretativo n. 9, che analizza, sotto il profilo tecnico-contabile, le disposizioni, introdotte dall’art. 60 commi 7-bis-7-quinquies del DL 104/2020 (conv. L. 126/2020), che consentono di sospendere gli ammortamenti nel bilancio 2020.

Nel dettaglio, la norma, al comma 7-bis, stabilisce che i soggetti che non adottano i principi contabili internazionali, nell’esercizio in corso al 15 agosto 2020 (data di entrata in vigore del DL 104/2020), possono, anche in deroga all’art. 2426 comma 1 n. 2 c.c., non effettuare fino al 100% dell’ammortamento annuo del costo delle immobilizzazioni materiali e immateriali, mantenendo il loro valore di iscrizione, così come risultante dall’ultimo

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU