Chiudi senza accettare

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili ad avere un'esperienza di navigazione migliorata e funzionale al tipo di dispositivo utilizzato, secondo le finalità illustrate nella Cookie Policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, puoi farlo in qualsiasi momento selezionando Gestisci le preferenze.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 27 settembre 2022 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

La natura del reddito della STP dipende dall’attività svolta in concreto

Per produrre reddito di impresa la società tra professionisti deve svolgere un’attività economica organizzata in forma d’impresa

/ Salvatore SANNA e Gianpaolo VALENTE

Giovedì, 18 marzo 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con la sentenza n. 7407, depositata ieri, la Cassazione è intervenuta sulla natura del reddito prodotto dalle società tra professionisti, partendo dalla prassi dell’Agenzia delle Entrate sul tema e proponendo interessanti considerazioni che derivano dall’analisi delle norme del codice civile, in mancanza di una normativa fiscale speciale.

Il caso di specie riguardava l’applicazione della ritenuta d’acconto su una prestazione resa da una società tra professionisti ad una compagnia di assicurazione.
Secondo la risposta a interpello dell’Agenzia delle Entrate 12 dicembre 2018 n. 107 (che richiama i principi della ris. n. 35/2018 ed è confermata dalla successiva risposta a interpello 27 dicembre 2018 n. 128) le STP costituite per l’esercizio di attività professionali e ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU