X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 2 agosto 2021 - Aggiornato alle 6.00

IL CASO DEL GIORNO

Specifiche procedure a completamento della revisione sul bilancio

/ Stefano DE ROSA

Mercoledì, 5 maggio 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Una volta completate le verifiche pianificate sulle singole poste di bilancio, il revisore, prima di esprimere il proprio giudizio, svolge le cosiddette procedure di completamento, che solitamente includono:
- l’esame degli eventi successivi;
- l’analisi comparativa finale delle voci del bilancio;
- la verifica della continuità aziendale;
- la predisposizione del riepilogo delle “differenze di revisione”;
- l’ottenimento della lettera di attestazione.

Con riferimento al primo aspetto, il principio di revisione ISA Italia 560 prevede che il revisore svolga specifiche procedure al fine di ottenere sufficienti ed appropriati elementi probativi circa la completa identificazione degli eventi verificatisi fino alla data della relazione di revisione che possano richiedere rettifiche

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU