X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 24 ottobre 2021

IL PUNTO / FISCALITÀ INTERNAZIONALE

Riduzione della base ACE anche per le operazioni con le controllate estere

Disciplina antielusiva a largo raggio all’interno del gruppo, anche se le società non residenti non beneficiano dell’agevolazione

/ Gianluca ODETTO

Mercoledì, 21 luglio 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con il passaggio dalla “vecchia” all’attuale disciplina antielusiva dell’ACE, contenuta nell’art. 10 del DM 3 agosto 2017, la presenza nel gruppo di società non residenti deve essere valutata con alcune cautele. Ciò si deve essenzialmente al fatto che la nozione di gruppo valida ai fini della disciplina in esame risulta più vasta rispetto a quella a suo tempo prevista dall’art. 10 del DM 14 marzo 2012 ed è conseguentemente suscettibile di attrarre a sé operazioni che in precedenza non erano oggetto di “attenzione”.

L’incipit dell’art. 10 comma 1 del DM 3 agosto 2017 (“Ai soggetti appartenenti al medesimo gruppo, nell’ambito del quale è presente almeno uno dei soggetti di cui agli articoli 2 e 8, si applicano le disposizioni ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU