X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 27 novembre 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Rivalsa IVA da accertamento con rimborso per il non residente

La cristallizzazione vale per la disciplina sostanziale dell’operazione, non solo per la detrazione

/ Simonetta LA GRUTTA

Martedì, 3 agosto 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’Agenzia delle Entrate è tornata a pronunciarsi (risposta n. 510 del 26 luglio 2021) in merito ai profili operativi che scaturiscono dal rispetto del principio cardine della neutralità dell’IVA per effetto dell’art. 60 comma 7 del DPR 633/72, il quale consente la rivalsa dell’IVA a seguito di accertamento.

La fattispecie (seppure forzatamente non chiarissima nell’enunciazione dei fatti soprattutto sotto il profilo soggettivo), in nuce, è riferibile a una società tedesca (istante), Alfa, identificata ai fini IVA in Italia ai sensi dell’art. 35-ter del DPR 633/72, a cui il Centro operativo di Pescara contestava l’omessa fatturazione e dichiarazione dell’imposta relativa a cessioni domestiche di beni effettuate nel 2013 nei confronti di Beta, soggetto ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU