X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 23 gennaio 2020 - Aggiornato alle 6.00

PAGINA AUTORE

Simonetta LA GRUTTA

Dottore Commercialista

AMBITI DI RICERCA /
IVA

FISCO 20 gennaio 2020

Applicazione incerta delle semplificazioni per le lettere d’intento

A partire dal 2020, sono previste alcune semplificazioni in materia di dichiarazioni di intento e un inasprimento del relativo regime sanzionatorio. Il provvedimento attuativo non è stato ancora emanato, motivo per cui gli operatori sono in ...

FISCO 2 gennaio 2020

Call-off stock intra-Ue operativo anche in assenza di recepimento interno

Dal 1° gennaio 2020 sono efficaci nella Ue le disposizioni di cui ai nuovi artt. 17-bis, 243 par. 2 e 262 par. 2 della direttiva 2006/112/Ce (modificata dalla direttiva 2018/1910/Ue del 4 dicembre 2018) che definiscono e regolano, armonizzandolo a ...

FISCO 31 dicembre 2019

Iscrizione al VIES e INTRASTAT vendite per le cessioni intra-Ue

Le modifiche apportate alla formulazione dell’art. 138 della direttiva 2006/112/Ce, ad opera della direttiva 2018/1910/Ce, hanno natura sostanziale e sono volte, in attesa che sia istituito il regime definitivo degli scambi nel territorio dell’Unione...

FISCO 30 dicembre 2019

Lettere di intento con sanzioni rafforzate

A decorrere dal periodo d’imposta 2020, sono innalzate le sanzioni in capo ai fornitori di esportatori abituali che effettuano cessioni di beni o prestazioni di servizi in regime di non imponibilità IVA senza aver prima riscontrato per via telematica...

FISCO 28 dicembre 2019

Dal 2020 «uniforme» la prova della cessione intra-Ue

A poco più di un anno dall’adozione da parte dell’ECOFIN del pacchetto di misure urgenti in materia di IVA denominate quick fixes, si è adesso in procinto – a partire dal 2020 – di dare piena operatività, negli attuali 28 Stati membri della Ue, alle ...

FISCO 24 dicembre 2019

Gruppo IVA, ultimi giorni per rettificare la dichiarazione di opzione

I soggetti passivi che hanno trasmesso entro lo scorso 30 settembre il modello AGI/1, esercitando l’opzione per la costituzione del Gruppo IVA con efficacia dal 2020, possono modificare, entro fine anno, i dati della dichiarazione inviata. Tale ...

FISCO 20 dicembre 2019

Mezzi di prova ampi per le cessioni intra-Ue di beni

Con la circolare n. 29 di ieri, Assonime ha fornito un quadro generale delle novità introdotte dai “quick fixes”, efficaci a partire dal 1° gennaio 2020, con l’intento di omogeneizzare nei 28 Stati membri della Ue il quadro normativo per alcune ...

FISCO 11 dicembre 2019

Attività di spettacolo escluse dai corrispettivi telematici

I corrispettivi dei biglietti emessi per l’ingresso a spettacoli teatrali e, in generale, per le prestazioni spettacolistiche non rientrano nell’obbligo di memorizzazione e trasmissione telematica di cui all’art. 2 del DLgs. 127/2015. È quanto ...

FISCO 5 dicembre 2019

Utility token e city cards qualificabili come buoni-corrispettivo

A quasi un anno dall’entrata in vigore della rinnovata normativa IVA in materia di buoni-corrispettivo, il Comitato IVA ha reso note alcune prime riflessioni sulle eventuali interazioni tra le disposizioni di cui alla c.d. direttiva voucher (...

FISCO 27 novembre 2019

Restituzione dell’IVA indebita anche per le operazioni per Expo Milano 2015

L’Agenzia delle Entrate, con la risposta a interpello n. 498, pubblicata ieri, ritorna sul tema della restituzione dell’IVA indebita e riconosce l’operatività dell’art. 30-ter comma 1 del DPR 633/72 nel caso di IVA applicata per operazioni non ...

1 2 3 ... 31 >

TORNA SU