X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 21 ottobre 2021 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Nessuna tutela previdenziale per la quarantena nel 2021

Per gli eventi certificati come malattia conclamata da COVID-19, è riconosciuta la tutela della malattia secondo l’ordinaria gestione

/ REDAZIONE

Sabato, 7 agosto 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Dopo il messaggio n. 1667/2021, con cui l’INPS ha fornito alcuni chiarimenti di natura operativa in relazione alle tutele riconosciute, dall’art. 26 del DL 18/2020, conv. L. 27/2020, per i lavoratori aventi diritto alla tutela previdenziale della malattia e per i lavoratori “fragili”, alla luce delle novità introdotte dal DL 41/2021 (decreto “Sostegni”), conv. L. 69/2021 (si veda “Tutela per i lavoratori fragili estesa fino al 30 giugno 2021” del 24 aprile 2021), l’Istituto torna sul tema con il messaggio n. 2842 pubblicato ieri, 6 agosto 2021.

Il messaggio affronta analogamente gli aspetti legati alla tutela della quarantena, ai lavoratori “fragili”, in virtù del disposto di cui al comma 2 dell’art. 26 del DL 18/2020, e ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU