X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 21 gennaio 2022 - Aggiornato alle 6.00

IL PUNTO / IAS

Riallineamento dell’avviamento con regole eque per individuare il valore fiscale

Se si riconosce al riallineamento la natura di «regime complementare» a quello della rivalutazione, dovrebbero consentirsi le medesime modalità

/ Luca MIELE e Guerino RUSSETTI

Lunedì, 30 agosto 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’opzione per il riallineamento tra valori fiscali e contabili di cui all’art. 110 del DL 104/2020, esercitabile anche da società IFRS adopter, consente di attribuire un maggior valore fiscale anche all’avviamento già iscritto in bilancio; il comma 8-bis del citato art. 110, inserito dalla legge di bilancio 2021, ha infatti esteso “all’avviamento e alle altre attività immateriali risultanti dal bilancio dell’esercizio” l’applicazione dell’opzione, prioritariamente orientata a reiterare il regime opzionale di rivalutazione civilistica e fiscale dei beni d’impresa, nonché il complementare regime di riconoscimento fiscale (riallineamento) di maggiori valori contabili già iscritti in bilancio.

La modifica normativa ha “spinto” ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU