Chiudi senza accettare

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili ad avere un'esperienza di navigazione migliorata e funzionale al tipo di dispositivo utilizzato, secondo le finalità illustrate nella Cookie Policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, puoi farlo in qualsiasi momento selezionando Gestisci le preferenze.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 18 maggio 2022 - Aggiornato alle 6.00

CONTABILITÀ

Integrate le tassonomie ESEF per banche e assicurazioni

Le tassonomie assicurano la conformità dei bilanci alle disposizioni regolamentari di ciascun settore

/ Silvia LATORRACA

Martedì, 12 ottobre 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Nella giornata di ieri, 11 ottobre 2021, sono state pubblicate sul sito internet di XBRL Italia e dell’Agenzia per l’Italia Digitale le integrazioni delle tassonomie ESEF applicabili alle banche e alle assicurazioni.

Si ricorda che il regolamento delegato della Commissione Ue 2018/815 ha stabilito, in attuazione della delega contenuta nella direttiva 2004/109/Ce (c.d. “direttiva transparency”), che le società quotate europee (italiane comprese) devono redigere le relazioni finanziarie annuali (RFA) mediante lo European Single Electronic Format (ESEF), ossia mediante il linguaggio informatico XHTML, mentre non è più ammesso l’utilizzo di altri linguaggi informatici, quali il pdf.

Il regolamento ha stabilito, inoltre, che, qualora la Relazione finanziaria annuale contenga ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU