X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 30 novembre 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Super ACE con versamenti entro il 31 dicembre 2021

Da valutare con attenzione le clausole degli aumenti di capitale effettuati nell’ultima parte dell’anno

/ Gianluca ODETTO

Lunedì, 18 ottobre 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Nell’ultima parte del 2021 le società “solari” sono tenute a una corretta pianificazione degli aumenti di capitale e dei versamenti dei soci per massimizzare il beneficio della “super ACE”.

A norma dell’art. 19 comma 2 del DL 73/2021, gli incrementi del capitale proprio rilevano sempre per l’intero ammontare (e, quindi, indipendentemente dalla data del versamento). Ciò nonostante, è necessario adottare qualche cautela nella programmazione per evitare di perdere il beneficio “maggiorato” (e, segnatamente, per evitare che i versamenti effettuati siano invece computati nel 2022, scontando così il coefficiente di remunerazione ordinario dell’1,3%).

In questo contesto, dovrebbero valere le regole contenute nell’art. 5 comma 5 del DM ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU