ACCEDI
Domenica, 14 aprile 2024

FISCO

Regime agevolato anche per docenti e ricercatori rientrati nel 2016 e nel 2017

In base alla circolare dell’Agenzia delle Entrate n. 17/2022 non è, però, possibile il recupero retroattivo delle annualità non fruite

/ Luisa CORSO

Giovedì, 26 maggio 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con la circolare n. 17 di ieri, 25 maggio 2022, l’Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti in merito all’opzione relativa al prolungamento del regime agevolato per docenti e ricercatori di cui all’art. 44 del DL 78/2010, ponendo rimedio ad alcuni dubbi interpretativi emersi in seguito al provv. n. 102028/2022.

Si ricorda che l’art. 1 comma 763 della L. 234/2021 (in vigore dal 1° gennaio 2022) ha introdotto la facoltà, per i docenti e ricercatori trasferitisi in Italia prima del 2020, di richiedere il prolungamento a 8, 11 e 13 anni della durata del regime agevolativo mediante assolvimento di un onere una tantum, in presenza di condizioni legate, alternativamente, alla presenza di uno o più figli minorenni o all’acquisto di un’unità immobiliare residenziale ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU