ACCEDI
Venerdì, 12 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

IL PUNTO / TUTELA DEL PATRIMONIO

L’istituto della permuta favorisce la circolazione degli immobili

Consente di attuare operazioni di acquisto senza dover gestire la correlata tematica del reperimento di risorse finanziarie

/ Gabriele GIARDINA

Venerdì, 5 agosto 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

Circoscrivendo la disamina alle operazioni di permuta aventi come parti dei privati al di fuori dell’esercizio di impresa, arte o professione, e aventi a oggetto immobili a uso abitativo, si possono delineare specifiche ricadute in ambito di fiscalità diretta e indiretta, che poggiano però sul corretto inquadramento del negozio dal punto di vista civilistico.

Infatti, a fronte di operazioni permutative che possono (fisiologicamente) contemplare un conguaglio in denaro, potrebbe non risultare chiaro se ci si confronti con una permuta ovvero con una operazione di compravendita, che prevede il pagamento “in natura” di una parte del prezzo. Secondo la maggioritaria dottrina, suffragata dalla giurisprudenza, occorre comprendere e fare riferimento all’obiettivo che le parti

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU