ACCEDI
Lunedì, 22 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Via libera definitivo del Senato al decreto Aiuti-ter

A rischio di esclusione dall’indennità una tantum di 150 euro i lavoratori a termine cessati non stagionali

/ Elisa TOMBARI

Giovedì, 17 novembre 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

Nella seduta di ieri, con 100 voti favorevoli, 5 contrari e 55 astensioni, il Senato ha approvato in via definitiva il Ddl. di conversione del DL 144/2022 (c.d. “Aiuti-ter”).
Tra le novità in materia di lavoro, si segnala in particolare un intervento riguardante l’art. 19, norma che ha disposto l’erogazione dell’indennità una tantum di 150 euro in favore di pensionati, lavoratori domestici, percettori di trattamenti a sostegno del reddito e altre categorie, dettando per ciascuna di queste i requisiti necessari all’ottenimento del bonus.

Tra i soggetti beneficiari, il comma 13 contempla anche i lavoratori stagionali, a tempo determinato e intermittenti di cui agli artt. da 13 a 18 del DLgs. 81/2015 che, nel 2021, abbiano svolto la prestazione per almeno 50 giornate ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU