Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 6 febbraio 2023 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Assicurazioni per la riparazione dei veicoli in esenzione IVA

La peculiarità della prestazione esclude l’accessorietà alle prestazioni consulenziali

/ Emanuele GRECO e Melania MARCHESE

Sabato, 3 dicembre 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con la sentenza n. 35135 del 29 novembre 2022, la Corte di Cassazione ha sancito l’autonoma qualificazione della prestazione assicurativa rispetto all’operazione commerciale cui la stessa è correlata, non trattandosi di un’unica prestazione economica indissolubile ed essendo autonomo l’interesse sotteso a ciascuna delle prestazioni.

Nel caso esaminato, un soggetto passivo prestava servizi di consulenza tecnico-commerciale a concessionari operanti nel commercio delle auto nuove e usate, fornendo le polizze assicurative relative alla garanzia spettante agli acquirenti in caso di soccorso stradale. L’Agenzia delle Entrate disconosceva il regime di esenzione IVA applicato alle prestazioni di fornitura delle polizze, ai sensi dell’art. 10 comma 1 n. 2) del DPR

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU