ACCEDI
Martedì, 25 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

IMPRESA

Nuove regole antiriciclaggio nelle vendite coattive con dubbi

In materia di esecuzione immobiliare si impone una verifica di compatibilità con le vendite concorsuali

/ Tommaso NIGRO

Mercoledì, 26 aprile 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

Nel variegato panorama delle riforme che interessa il settore civile assume grande rilievo il DLgs. 149/2022 che, con particolare riferimento al comparto delle esecuzioni immobiliari, ha introdotto, con decorrenza 1° marzo 2023 e avuto riguardo alla data della notifica del pignoramento, un comma aggiuntivo all’art. 585 c.p.c. prevedendo che “nel termine fissato per il versamento del prezzo, l’aggiudicatario, con dichiarazione scritta resa nella consapevolezza della responsabilità civile e penale prevista per le dichiarazioni false o mendaci, fornisce al giudice dell’esecuzione o al professionista delegato le informazioni prescritte dall’articolo 22 del decreto legislativo 21 novembre 2007, n. 231”. Corrispondentemente, ha riadattato l’art. 586 c.p.c. ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU