ACCEDI
Mercoledì, 28 febbraio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Dichiarazione di successione senza codice fiscale per gli eredi stranieri

L’Agenzia delle Entrate ha fornito il chiarimento nella risposta a interpello n. 407

/ Anita MAURO

Martedì, 1 agosto 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

Se gli eredi del soggetto defunto (residente in Italia) non sono residenti in Italia e non hanno codice fiscale, è possibile redigere la dichiarazione di successione senza indicare tale dato.
Lo spiega l’Agenzia delle Entrate nella risposta a interpello n. 407, pubblicata ieri.

Il caso di specie riguardava la successione di un cittadino italiano, residente in Italia, apertasi nel 2021.
Il defunto lasciava come eredi solo soggetti non residenti in Italia: la madre, due fratelli e due nipoti, residenti in Siria.
Nessuno dei chiamati all’eredità è cittadino italiano, né ha mai avuto la residenza o il domicilio in Italia, né possiede un codice fiscale italiano, a parte uno di essi. Quest’ultimo soggetto ha cercato di presentare la dichiarazione di successione telematica, ma si è reso ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU