ACCEDI
Venerdì, 12 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Responsabilità del depositario garante nel caso di illecito altrui

Secondo la Corte di Giustizia sul depositario grava una responsabilità di natura oggettiva

/ Lorenzo UGOLINI e Lucilla RAFFETTO

Giovedì, 21 settembre 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

In caso di svincolo irregolare di un prodotto sottoposto ad accisa imputabile a un fatto illecito di un terzo, il depositario autorizzato è comunque responsabile del pagamento dell’imposta, non potendo beneficiare dell’abbuono dell’accisa previsto dall’art. 4 del DLgs. 504/95 (TUA).

Tale principio è stato affermato dalla Corte di Giustizia con la sentenza 7 settembre 2023, C-323/22, a seguito del rinvio pregiudiziale proposto dalla Suprema Corte (ordinanza 6 maggio 2022 n. 14361) sulla portata applicativa delle nozioni di “caso fortuito” e “forza maggiore” di cui all’art. 14, par. 1 della direttiva 92/12/Cee, nell’ipotesi in cui il depositario garante sia estraneo all’atto illecito altrui e nutra un legittimo affidamento nella

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU