ACCEDI
Martedì, 27 febbraio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Dall’ANC le proposte per il nuovo calendario fiscale

Secondo l’associazione, quello previsto dallo schema di DLgs. sugli adempimenti è insostenibile per contribuenti e professionisti

/ Savino GALLO

Mercoledì, 6 dicembre 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

Rilascio, in via definitiva, entro il 28 febbraio di modelli software, istruzioni e circolari da parte dell’Agenzia delle Entrate per dichiarazioni redditi e modelli ISA, e quaranta giorni di tempo, dal 5 ottobre al 15 novembre, tra l’arrivo della proposta di concordato preventivo biennale e la risposta del contribuente.

Sono alcune delle proposte elaborate dall’Associazione nazionale commercialisti per rendere più “sostenibile” il nuovo calendario degli adempimenti fiscali. Secondo il sindacato guidato da Marco Cuchel, infatti, quello contenuto nello schema di decreto legislativo sugli adempimenti, adottato in via preliminare dal Consiglio dei Ministri in attuazione della delega fiscale, rischia di essere “tecnicamente inconciliabile con il carico di lavoro

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU