ACCEDI
Sabato, 20 aprile 2024 - Aggiornato alle 6.00

IL CASO DEL GIORNO

Perdite su crediti da accordi transattivi deducibili

/ Luca FORNERO

Venerdì, 19 gennaio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

In assenza di specifiche indicazioni normative, ci si domanda se, nell’ambito di un rapporto commerciale, la stipula di un accordo transattivo determini, in capo al creditore, il diritto alla deducibilità della conseguente perdita su crediti.

In via preliminare, pare opportuno ricordare che gli elementi certi e precisi, atti a fondare il diritto alla deducibilità della perdita su crediti in ipotesi diverse dalle procedure concorsuali (ex art. 101 comma 5 del TUIR), sussistono altresì in caso di cancellazione dei crediti dal bilancio operata in applicazione dei principi contabili.

In capo ai soggetti OIC adopter, la circ. Agenzia delle Entrate n. 14/2014 (§ 1.1) ha precisato che la presunzione di ricorrenza degli elementi certi e precisi sussiste nelle ipotesi di cancellazione dei crediti

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU