ACCEDI
Sabato, 20 aprile 2024 - Aggiornato alle 6.00

PROFESSIONI

Sul visto di conformità il CNDCEC frena i tributaristi

Dopo i commenti all’ordinanza del Consiglio di Stato, i commercialisti fanno chiarezza: «Al momento non è cambiato nulla»

/ Savino GALLO

Sabato, 3 febbraio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

“Allo stato attuale, i tributaristi non possono appore alcun visto di conformità e, in ogni caso, il Consiglio nazionale dei commercialisti difenderà strenuamente il ruolo dei propri iscritti, la funzione e le prerogative delle professioni ordinistiche, che non possono essere confuse e in alcun modo equiparate a quelle di associazioni a carattere professionale”. Con queste parole, affidate a una nota stampa diffusa ieri, il Presidente del CNDCEC, Elbano de Nuccio, ha commentato l’ordinanza n. 995/2024 con cui la settima sezione del Consiglio di Stato ha rimesso alla Corte Costituzionale la questione relativa all’estensione ai tributaristi della possibilità di apporre il visto di conformità sulle dichiarazioni dei redditi e IVA.

Con tale pronuncia, Palazzo Spada ritiene ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU