ACCEDI
Giovedì, 13 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

CONTABILITÀ

Bilanci delle società di calcio con preponderanza dei costi fissi

È più complesso, rispetto ad altri settori meno rigidi, il raggiungimento di un equilibrio economico della gestione

/ Fabrizio BAVA

Giovedì, 29 febbraio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

Una peculiarità rilevante delle società di calcio, per quanto riguarda i costi del Conto economico, è costituita dalla preponderanza dei costi fissi su quelli variabili. Come per qualunque altra impresa, ciò comporta che in caso di contrazione dei ricavi, la società presenti immediatamente perdite rilevanti, come recentemente avvenuto nel periodo della pandemia con la chiusura degli stadi.

I due principali costi per ammontare del Conto economico, infatti, sono quelli degli ammortamenti dei diritti di utilizzazione pluriennale delle prestazioni dei calciatori (l’ammortamento del prezzo dei cartellini) e del costo del personale tesserato. Questa caratteristica, naturalmente, rende più complesso, rispetto ad altri settori meno rigidi, il raggiungimento di un equilibrio economico della gestione. ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU