ACCEDI
Martedì, 28 maggio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Per i giovani imprenditori agricoli, imposte d’atto sull’acquisto dei terreni scontate

Lo sconto permette di pagare il 60% di quanto dovuto e si può sommare alle agevolazioni per la piccola proprietà contadina

/ Anita MAURO

Lunedì, 22 aprile 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’art. 7 della L. 15 marzo 2024 n. 36 ha previsto (con decorrenza dal 1° gennaio 2024) nuove agevolazioni fiscali per i giovani imprenditori agricoli.

La norma, rubricata “agevolazioni fiscali per l’ampliamento delle superfici coltivate”, prevede che le imposte di registro, ipotecaria e catastale, intere o ridotte che siano dovute dai giovani imprenditori agricoli sull’atto di acquisto o di permuta di terreni agricoli e loro pertinenze, siano versate nella misura del 60%.
L’agevolazione si risolve, quindi, in uno sconto sulle imposte di registro, ipotecaria e catastale dovute sull’atto di acquisto o permuta di terreni agricoli, che consente al giovane agricoltore di pagare il 60% di quanto dovuto.

Inoltre, posto che, a norma di legge, lo sconto opera tanto ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU