X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 25 giugno 2019 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Nuovo modello RLI anche per locazioni commerciali con cedolare secca

Recepita l’estensione dell’opzione per il regime sostitutivo introdotta dall’art. 1 comma 59 della L. 145/2018

/ Stefano SPINA

Mercoledì, 20 marzo 2019

Dopo un periodo di gestazione finalmente l’Agenzia delle Entrate, con il provvedimento n. 64442 di ieri, 19 marzo 2019, integra il modello RLI e le relative istruzioni con l’opzione per il regime della cedolare secca per i contratti aventi ad oggetto unità immobiliari commerciali di categoria catastale C/1 e relative pertinenze.

La norma, introdotta con effetto dal 1° gennaio 2019 dall’art. 1 comma 59 della L. 145/2018, prevede l’estensione del regime sostitutivo di cui all’art. 3 del DLgs. 23/2011 anche ai contratti di locazione, stipulati nel 2019, aventi a oggetto immobili classificati catastalmente nella categoria catastale C/1 (“Negozi o botteghe”) di superficie non superiore a 600 metri quadrati.

Tale regime non può però applicarsi ad alcun contratto ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU