X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 13 dicembre 2019 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Percorso di inserimento lavorativo obbligatorio per il Rdc

Sono esonerate o escluse dagli adempimenti solo determinate categorie di soggetti

/ Elisa TOMBARI

Mercoledì, 20 novembre 2019

Con la circolare n. 3 pubblicata ieri, l’ANPAL ha divulgato le prime istruzioni operative utili ai Centri per l’impiego e ai soggetti accreditati ex art. 12 del DLgs. 150/2015 per dare attuazione alle disposizioni in materia di reddito di cittadinanza, introdotto dal DL 4/2019 (conv. L. 26/2019) dal mese di aprile 2019 quale misura fondamentale di politica attiva del lavoro e di contrasto alla povertà.

Oltre ai requisiti richiesti per l’accesso al beneficio in esame, l’art. 4 del DL 4/2019 ne subordina l’erogazione  a due condizioni, ossia la resa, da parte dei componenti maggiorenni del nucleo familiare, della dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro (DID) e l’adesione a un percorso di accompagnamento all’inserimento lavorativo e all’inclusione

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU