X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 13 dicembre 2019 - Aggiornato alle 6.00

NOTIZIE IN BREVE

In aggiornamento le note esplicative sulle novità unionali IVA 2020

/ REDAZIONE

Mercoledì, 20 novembre 2019

Il VAT expert group, riunitosi il 15 novembre 2019, ha pubblicato una bozza delle modifiche che saranno apportate alle linee guide relative ai “quick fixes”, vale a dire le novità unionali in materia in IVA in vigore dal 1° gennaio 2020.

Le nuove disposizioni sono contenute nella direttiva 2018/1910/Ue, nel Regolamento 2018/1912/Ue e nel Regolamento 2018/1909/Ue e riguardano essenzialmente il numero di identificazione IVA, le operazioni a catena, il call-off stock e la prova delle cessioni intracomunitarie di beni (si veda “Contorni più chiari per i «2020 quick fixes»” del 27 settembre 2019).
La bozza è attualmente disponibile al link https://circabc.europa.eu/ui/group/cb1eaff7-eedd-413d-ab88-94f761f9773b/library/7eb30b2f-aab8-4857-b929-58c589701341/details

TORNA SU