X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 29 gennaio 2020 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Nella trasformazione regressiva riserve in sospensione tassate nell’anno di distribuzione

Secondo l’Agenzia delle Entrate non si applica quindi l’art. 170 comma 5 del TUIR

/ Salvatore SANNA

Mercoledì, 11 dicembre 2019

La risposta a interpello dell’Agenzia delle Entrate n. 505/2019, pubblicata ieri, ha chiarito il trattamento fiscale applicabile in caso di distribuzione della riserva in sospensione di imposta iscritta in bilancio in sede di rivalutazione degli immobili di impresa ex art. 15 del DL 185/2008 a seguito di trasformazione societaria regressiva.

Secondo l’art. 15, comma 18 del DL 185/2008 il saldo attivo risultante dalle rivalutazioni eseguite in bilancio deve essere imputato al capitale o accantonato in una speciale riserva designata con riferimento al predetto decreto legge. Il saldo attivo di rivalutazione è costituito, pertanto, dall’importo iscritto in bilancio in contropartita dei maggiori valori attribuiti ai beni rivalutati.
Questa posta costituisce riserva in sospensione ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU