Chiudi senza accettare

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili ad avere un'esperienza di navigazione migliorata e funzionale al tipo di dispositivo utilizzato, secondo le finalità illustrate nella Cookie Policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, puoi farlo in qualsiasi momento selezionando Gestisci le preferenze.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 18 maggio 2022 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Beni immateriali non iscritti in bilancio rivalutabili anche fiscalmente

L’Agenzia delle Entrate aderisce all’impostazione dell’OIC

/ Massimo FAVUZZA

Sabato, 10 aprile 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

La questione riferita alla possibilità di rivalutare fiscalmente, ai sensi dell’art. 110 del DL 104/2020, i beni immateriali che, pur giuridicamente esistenti, non sono mai stati iscritti a Stato patrimoniale essendo i costi sottostanti sempre stati spesati a Conto economico, ha trovato conferma a livello centrale da parte dell’Agenzia, anche se sulla materia rimane l’alea di un possibile intervento normativo.

La Direzione centrale Grandi contribuenti dell’Agenzia delle Entrate, in risposta all’interpello n. 956-343/2021 dell’8 aprile 2021, ha infatti precisato che “può costituire oggetto di rivalutazione anche il know how sviluppato della Società, purché ancora tutelato giuridicamente alla data di chiusura del bilancio in cui è effettuata la rivalutazione,

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU