X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 26 settembre 2021 - Aggiornato alle 11.50

IMPRESA

In Gazzetta il decreto sulle attività diverse degli enti del Terzo settore

Il superamento delle soglie definite dal DM 107/2021 può determinare la cancellazione dal RUNTS

/ Paola RIVETTI

Martedì, 27 luglio 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

È stato pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 177 di ieri, il DM 19 maggio 2021 n. 107, attuativo dell’art. 6 del DLgs. 117/2017, che definisce i requisiti di strumentalità e secondarietà delle attività diverse da quelle di interesse generale degli enti del Terzo settore.

La possibilità per gli ETS di svolgere attività diverse da quelle di interesse generale è subordinata alle seguenti condizioni:
- l’atto costitutivo o lo statuto devono prevederlo;
- tali attività devono essere secondarie e strumentali rispetto a quelle di interesse generale.
In relazione alla previsione statutaria, il Ministero del Lavoro ha chiarito (circ. n. 20/2018) che non è necessaria la puntuale elencazione delle attività diverse, atteso che la loro specifica individuazione può essere fatta successivamente

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU