ACCEDI
Martedì, 16 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

È nulla la notifica se il messo ha solo dato atto del rifiuto del familiare

Il messo deve anche eseguire la procedura prevista dall’art. 140 c.p.c.

/ Caterina MONTELEONE

Sabato, 3 giugno 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

È nulla la notifica nel caso in cui il destinatario dell’atto sia assente e la moglie, persona autorizzata a ricevere la consegna ai sensi dell’art. 139 c.p.c., ne rifiuti il ritiro, qualora il messo notificatore non abbia seguito la procedura prevista dall’art. 140 c.p.c., ma si limiti a riportare sulla relata di notifica il rifiuto opposto.

Tale principio è stato sancito dalla Cassazione con la sentenza n. 10805/2023, in relazione a una fattispecie nella quale i giudici di legittimità erano chiamati a pronunciarsi in merito alla regolarità della notifica della cartella di pagamento, atto presupposto dell’intimazione impugnata, in quanto il contribuente ne eccepiva il vizio di notifica, per non averla ricevuta.

L’Agenzia delle Entrate-Riscossione sosteneva, invece, ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU