ACCEDI
Sabato, 20 aprile 2024 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Negli appalti va rispettato il CCNL di settore e luogo dei lavori

Nuove disposizioni anche in tema di solidarietà e verifica della congruità della manodopera

/ Mario PAGANO

Giovedì, 29 febbraio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

Una delle tipologie contrattuali sulle quali si è riaccesa l’attenzione è quella dell’appalto e del correlato subappalto. La bozza di decreto legge recante ulteriori disposizioni urgenti per l’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (c.d. PNRR) contiene una serie di rilevanti novità che impattano su tale istituto sotto diversi profili, coinvolgendo committenti, appaltatori e loro dipendenti, attraverso nuove forme di tutela sostanziale, adempimenti formali e possibili sanzioni.

Una prima disposizione, che si concentra sul personale impiegato in relazione all’appalto o al subappalto, è contenuta nel nuovo comma 1-bis dell’art. 29 del DLgs. 276/2003, che disciplina in termini generali l’appalto.
Secondo tale misura, al personale impiegato nell’appalto ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU