ACCEDI
Venerdì, 21 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Niente iscrizione alla Gestione speciale INPS per il titolare CD «non attivo»

Nella denuncia di iscrizione INPS anche le informazioni sulla domanda di riconoscimento della qualifica di IAP

/ Daniele SILVESTRO

Martedì, 16 aprile 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

I coltivatori diretti e gli imprenditori agricoli professionali (IAP) sono tenuti a iscriversi alla Gestione speciale dei lavoratori agricoli autonomi dell’INPS entro 90 giorni dall’inizio dell’attività (art. 3 del DPR 476/2001). L’iscrizione comporta l’obbligo di adempiere al pagamento dei relativi contributi previdenziali e il diritto di ricevere le prestazioni previdenziali e assistenziali al ricorrere dei presupposti.

Si ricorda che la contribuzione dei lavoratori agricoli autonomi è definita annualmente dall’Istituto di previdenza con apposita circolare (per il 2024, la contribuzione dovuta non è stata ancora definita) e i termini di versamento scadono il 16 luglio, il 16 settembre, il 16 novembre e il 16 gennaio dell’anno successivo.

La domanda ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU