ACCEDI
Martedì, 25 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Per i rider prevista una presunzione di subordinazione

La nuova direttiva deve essere formalmente adottata dal Consiglio e poi pubblicata nella Gazzetta Ufficiale Ue

/ Giada GIANOLA

Lunedì, 20 maggio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

Dopo il sì del Parlamento Ue, si è in attesa dell’approvazione da parte del Consiglio della direttiva che contiene le norme volte a migliorare le condizioni lavorative del personale operante tramite le piattaforme digitali. Dalla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale Ue decorreranno i due anni entro cui gli Stati membri dovranno integrare le disposizioni della direttiva nei rispettivi ordinamenti.

Sul punto si ricorda che il 13 dicembre scorso è stato reso noto il raggiungimento di un primo accordo politico tra il Parlamento e il Consiglio europeo in relazione alla proposta della direttiva in questione, poi effettivamente raggiunto lo scorso 8 febbraio. Il 24 aprile 2024 l’accordo è stato approvato in via definitiva dal Parlamento europeo, con 554 voti favorevoli, 56 voti contrari

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU