ACCEDI
Mercoledì, 26 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Apprendistato di primo livello anche in settori diversi da quelli del percorso di istruzione

L’Ispettorato nazionale del Lavoro ricorda il ruolo essenziale del protocollo tra istituzione formativa e datore di lavoro

/ Mario PAGANO

Lunedì, 6 maggio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il contratto di apprendistato di primo livello ex art. 43 del DLgs. 81/2015 può essere stipulato anche con datori di lavoro appartenenti a settori diversi da quelli del percorso di istruzione, frequentato dai giovani studenti. Ciò in quanto la coerenza tra il percorso di studio e il contratto stesso è garantita dal protocollo, che lo stesso datore di lavoro è chiamato a siglare con l’istituzione formativa.
Questo è quanto chiarito dall’Ispettorato nazionale del lavoro (INL) con la recente nota n. 795/2024, con la quale ritorna a esaminare una figura contrattuale chiave per l’inserimento nel mondo del lavoro dei più giovani.

Stiamo parlando dell’apprendistato di primo livello, ossia quello per la qualifica e il diploma professionale, il diploma di istruzione secondaria ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU