ACCEDI
Martedì, 25 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

PROFESSIONI

Incompatibilità meno severe nella bozza di riforma del DLgs. 139/2005

Tra le altre novità, elezione diretta del Consiglio nazionale, specializzazioni e compensi per i tirocinanti

/ Savino GALLO

Venerdì, 10 maggio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

Competenze, incompatibilità, elezioni e specializzazioni. Su queste quattro direttrici si è mosso il Consiglio nazionale dei commercialisti per riformare la propria legge ordinamentale. La bozza di modifica del DLgs. 139/2005 sembrerebbe essere pronta e sarebbe stata già inviata, al momento in via informale, agli Ordini locali per una prima valutazione.

Le novità partono dall’art. 1, che indica l’oggetto della professione, dove vengono aggiunte competenze in materia di lavoro, crisi d’impresa e sovraindebitamento. In particolare, rispetto alla versione attuale, viene chiarito che formano oggetto di specifica competenza degli iscritti, tra le altre attività, la consulenza aziendale e il controllo di gestione; la consulenza su gestione, strategie, pianificazioni e ristrutturazioni

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU