ACCEDI
Mercoledì, 24 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Recupero del superbonus 110% fuori dal contraddittorio preventivo

Escluso il contraddittorio per i crediti inesistenti e per gli avvisi di liquidazione

/ Alfio CISSELLO

Giovedì, 16 maggio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il DLgs. 30 dicembre 2023 n. 219, in attuazione della delega fiscale (L. 111/2023) e recependo il monito della Consulta (Corte Cost. 21 marzo 2023 n. 47) ha inserito l’art. 6-bis nella L. 212/2000, prevedendo un obbligo di contraddittorio preventivo, salvo che per alcuni atti individuati da un decreto ministeriale.
La norma, secondo la tesi preferibile, sarebbe dovuta entrare in vigore il 18 gennaio 2024, ma secondo l’atto di indirizzo del Ministero dell’Economia e delle finanze 29 febbraio 2024 era necessario il decreto attuativo.

Poi è intervenuto il legislatore che, con l’art. 7 del DL 29 marzo 2024 n. 39, ha fissato l’entrata in vigore per gli atti emessi dal 30 aprile 2024, uniformandola alla decorrenza delle novità in tema di adesione (il DLgs. 13/2024, modificando

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU