X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 6 aprile 2020 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Dichiarazione integrativa per le violazioni sul monitoraggio

L’Agenzia delle Entrate analizza le novità del decreto milleproroghe

/ Duilio LIBURDI

Lunedì, 15 marzo 2010

Un nutrito ventaglio di possibilità per la sanatoria delle violazioni al monitoraggio fiscale laddove non sia necessario ovvero non si scelga di aderire allo scudo fiscale.
Con la circolare n. 11 del 12 marzo 2010, l’Agenzia delle Entrate ha infatti illustrato le diverse possibilità di sanatoria accludendo peraltro alla pronuncia di prassi una serie di tabelle di sintesi che esaminano le diverse possibilità di sanatoria.
Nella nuova pronuncia, inoltre, vengono confermate alcune indicazioni già fornite in precedenti documenti mentre vengono superati degli orientamenti che, a onor del vero, avevano suscitato immediatamente qualche perplessità (si tratta, in particolare, di un passaggio contenuto nella circolare n. 49 del 2009).

Vediamo di sintetizzare le principali ipotesi contenute nella ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU