ACCEDI
Venerdì, 14 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Addizionali di compartecipazione IRPEF «deliberate» per gli sportivi dilettanti

Su compensi, premi e rimborsi nell’ambito di tale attività, l’aliquota è quella fissata dalla Regione e va applicata anche l’addizionale comunale

/ Pamela ALBERTI

Mercoledì, 12 dicembre 2012

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con la risoluzione n. 106 emanata ieri, l’Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti in merito alle aliquote da applicare per le addizionali di compartecipazione all’IRPEF con riferimento ai compensi, premi e rimborsi riconosciuti nell’ambito dell’attività sportiva dilettantistica. Nello specifico, viene chiarito che l’aliquota di riferimento per l’addizionale regionale di compartecipazione all’IRPEF è quella deliberata dalla Regione nella quale il beneficiario dell’emolumento ha il domicilio fiscale; inoltre, deve essere applicata anche l’addizionale comunale di compartecipazione all’IRPEF, a nulla rilevando la mancata emanazione dei decreti interministeriali.

Nella fattispecie in esame, una società sportiva dilettantistica con scopo ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU