ACCEDI
Sabato, 13 aprile 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Utilizzatori «abituali» di veicoli in carta di circolazione, procedura in stand by

In attesa della circolare attuativa, disciplina e sanzioni non sono ancora operative

/ Pamela ALBERTI

Lunedì, 7 ottobre 2013

x
STAMPA

download PDF download PDF

Ancorché la disposizione relativa all’obbligo di indicare in carta di circolazione gli utilizzatoriabituali” dei veicoli diversi dall’intestatario sia entrata in vigore il 7 dicembre 2012, non è ancora stata emanata la circolare relativa all’avvio delle procedure informatiche necessarie per effettuare l’adempimento.

Il comma 4-bis dell’art. 94 del DLgs. n. 285/92 (Codice della Strada), introdotto dall’art. 12, comma 1, lett. a) della L. n. 120/2010, prevede obblighi di comunicazione, finalizzati all’aggiornamento dell’Archivio Nazionale dei Veicoli e dei documenti di circolazione, laddove un soggetto diverso dall’intestatario disponga di un veicolo per un periodo di tempo superiore a 30 giorni, rinviando al regolamento di esecuzione

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU