Chiudi senza accettare

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili ad avere un'esperienza di navigazione migliorata e funzionale al tipo di dispositivo utilizzato, secondo le finalità illustrate nella Cookie Policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, puoi farlo in qualsiasi momento selezionando Gestisci le preferenze.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 1 luglio 2022 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Allo spesometro «manca» la firma

Il modello polivalente non contiene spazi né per la firma dell’intermediario che si assume l’impegno alla trasmissione, né per quella del contribuente

/ Lelio CACCIAPAGLIA e Roberto PROTANI

Giovedì, 7 novembre 2013

x
STAMPA

download PDF download PDF

Tra le numerose incertezze e incoerenze che rendono problematica la gestione dello spesometro, è opportuno segnalarne una che, ad oggi, non ci sembra sia stata oggetto di specifici interventi della dottrina.

Ci si riferisce, in particolare, alla documentazione che l’intermediario o gli incaricati della trasmissione e le società del gruppo devono rilasciare al dichiarante e alla prova della presentazione della comunicazione da presentare nei prossimi giorni.

È bene segnalare che le istruzioni per la compilazione del modello polivalente prevedono che, sulla base delle disposizioni contenute nel DPR n. 322/98, l’intermediario abilitato e le società del gruppo incaricate della trasmissione telematica, devono:

- rilasciare al dichiarante, contestualmente alla ricezione della comunicazione ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU