ACCEDI
Lunedì, 22 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Per gli operatori professionali in oro 2011 senza comunicazione

L’Agenzia annuncia che per gli operatori professionali in oro l’obbligo della comunicazione telematica partirà dal 2012

/ Nunzio RAGNO

Giovedì, 24 ottobre 2013

x
STAMPA

download PDF download PDF

A pochi giorni dal termine per l’invio, l’Agenzia delle Entrate chiarisce che la comunicazione per il 2011 dei rapporti finanziari da effettuare da parte degli operatori professionali in oro non è dovuta; ciò in quanto il Provvedimento direttoriale è datato 6 dicembre 2011 e può pertanto imporre un obbligo solo per le operazioni successive a tale data.
La notizia è stata diffusa, in primis, da alcune Associazioni di categoria che avevano ricevuto nei giorni scorsi indicazioni dall’Agenzia e, successivamente, in occasione di un convegno nazionale sui nuovi adempimenti per gli intermediari finanziari ed operatori professionali in oro tenutosi ieri a Montecatini Terme.
Si è appreso che, a giorni, l’Agenzia emanerà un nuovo flusso di terne occorrenti per l’adempimento

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU