ACCEDI
Sabato, 20 aprile 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Saldo IMU 2013 al test del versamento

In vista della scadenza oramai prossima del 16 dicembre gli esempi numerici evidenziano le difficoltà dei contribuenti

/ Arianna ZENI

Mercoledì, 4 dicembre 2013

x
STAMPA

download PDF download PDF

In conseguenza delle novità introdotte dal DL 30 novembre 2013 n. 133 (si veda “Abolizione totale o parziale della seconda rata IMU 2013 a seconda dei Comuni” del 2 dicembre 2013), proviamo a fare qualche esemplificazione su come debba essere calcolata la seconda rata dell’IMU per l’anno 2013 in scadenza il prossimo 16 dicembre.

In molti casi, infatti, in sede di versamento del saldo IMU 2013, sarà necessario pagare il conguaglio dell’imposta dovuta per l’anno 2013.
Si ricorda, infatti, che l’art. 10 del DL 8 aprlie 2013 n. 35, come modificato, in sede di conversione, dalla L. 6 giugno 2013 n. 64, ha stabilito che:
- il versamento della prima rata dell’IMU dovuta per il 2013 doveva essere eseguito sulla base delle aliquote e delle detrazioni previste ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU