ACCEDI
Domenica, 26 maggio 2024

FISCO

Pronti i modelli dell’esenzione IVA per i Commissariati Generali di Expo 2015

Le operazioni non imponibili devono essere superiori a 300 euro e l’applicazione della disposizione è immediata

/ REDAZIONE

Giovedì, 16 gennaio 2014

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con la ris. n. 10 di ieri, l’Agenzia delle Entrate ha fornito le indicazioni per la corretta applicazione della disposizione che prevede la non imponibilità IVA per gli acquisti di beni e servizi e per le importazioni effettuate per le attività ufficiali di Expo 2015 da parte dei Commissariati Generali di Sezione, cioè le strutture degli Stati e delle organizzazioni internazionali intergovernative che hanno ricevuto e accettato l’invito ufficiale da parte del Governo italiano a partecipare all’Esposizione universale che si terrà a Milano dal 1° maggio al 31 ottobre 2015.

La disposizione sull’agevolazione è contenuta nell’art. 10, comma 5 dell’Accordo tra il Governo della Repubblica Italiana e il Bureau International des Expositions, che è stato ratificato ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU