X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 27 ottobre 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Richiesta di sospensione delle cartelle «errate» anche on line

Equitalia ha comunicato che il nuovo canale telematico è disponibile sul proprio sito, senza necessità di registrazione e con un percorso guidato

/ REDAZIONE

Giovedì, 6 febbraio 2014

x
STAMPA

download PDF download PDF

D’ora in avanti, i contribuenti potranno inviare anche on line la richiesta di sospensione della riscossione in caso di cartelle errate”.
L’ha reso noto ieri, con un comunicato stampa, Equitalia, nello stesso giorno in cui le Commissioni Finanze e Attività Produttive della Camera hanno approvato un emendamento al DL 145/2013 (decreto “Destinazione Italia”) che sospende la riscossione delle cartelle esattoriali a carico delle imprese titolari di crediti certificati nei confronti della P.A. (si veda “Riscossione sospesa per le imprese creditrici di amministrazioni pubbliche” di oggi, 6 febbraio).

La modalità telematica, quindi, si aggiunge alle altre attualmente previste, ossia fax, email o raccomandata con ricevuta di ritorno. Inoltre, si può richiedere ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU