X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 1 dicembre 2021 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Sgravi contributivi sui premi, in arrivo le regole per i contratti di secondo livello

Pronta la bozza del decreto attuativo delle disposizioni dell’art. 4 della L. 92/2012 in materia

/ REDAZIONE

Sabato, 15 febbraio 2014

x
STAMPA

download PDF download PDF

Sono in dirittura d’arrivo le modalità per la concessione degli sgravi contributivi sui premi di risultato previsti dalla contrattazione collettiva di secondo livello. Sarebbe infatti quasi pronto il decreto del Ministro del Lavoro, di concerto con il Ministro dell’Economia, che stabilisce l’individuazione dei criteri di priorità sulla base dei quali debba essere concessa, nel rigoroso rispetto dei limiti finanziari previsti, l’ammissione al beneficio contributivo, con particolare riguardo al monitoraggio dell’attuazione, al controllo del flusso di erogazioni e al rispetto dei tetti di spesa.

Al riguardo, si ricorda infatti che l’art. 4, commi 28 e 29 della L. 92/2012, di riforma del mercato del lavoro, modificando l’art. 1, commi 67 e 68 della L. 247/2007, ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU